martedì 17 febbraio 2015

la MIA nuova piattaia!




Buon martedì a tutte voi care amiche!
Oggi finalmente vi voglio mostrare la mia ultima creazione, niente uncinetto, niente cucito, niente perline, ma legno con tanto di seghetto alternativo, trapano, viti e levigatrice.






Vi avevo già raccontato qualche post fa che stavo realizzando una nuova piattaia per mettere in ordine le ceramiche esposte in cucina. La prima potete rivederla qui.
Prima di tutto ho fatto un piccolo progetto per prendere bene le misure e capire come organizzarmi a tagliare i vari pezzi che mi servivano, sfruttando il pannello di legno che avevo avanzato da un altro lavoro.







Sopra ai pensili avevo appeso al muro quattro vecchi piatti comprati da mio nonno 50 anni fa per la casa in montagna; gli ultimi sopravvissuti!
Li ho disposti in fila per misurare la larghezza e la profondità.
Ho disegnato la sagoma del fianco facendo le curve tenendo conto delle misure degli ingombri ( 10 cm. di distanza dal fondo per la bacchetta per tende su cui appoggiano i piatti ) e 18 cm. di profondità per la mensola su cui mettere le altre ceramiche che prima erano in cima ai pensili.






Una volta prese tutte le misure ho segnato sul legno tutti i pezzi, come fosse un cartamodello su stoffa, ho tagliato la mensola della base, lo schienale sfruttando la curva già esistente della mia asse di recupero e, infine, ho tagliato i laterali.
Che dirvi: io sono soddisfatta anche perchè non è semplice tagliare dei pezzi curvi con il seghetto alternativo da un'asse alta 2 cm.!
Ho poi sistemato le imperfezioni smussando gli angoli del taglio con la levigatrice ( non fate come me: non usatela in casa! Avrete la casa piena di polvere! ).






Ho assemblato i vari pezzi facendo prima dei fori per le viti con trapano e punta per il legno, ho avvitato tutte le viti ( alla sera Roby mi ha aiutato a stringerle bene !),
ed ecco pronta la mia piattaia per essere dipinta.






Ho scelto questo azzurro di smalto all'acqua Luxen ( li compro al Leroy Merlin e mi trovo bene)...
...a proposito se volete realizzare il cuore all'uncinetto qui trovate lo schema free...






...ho dato una prima mano, ho aspettato che asciugasse bene, e ho deciso di schiarire un po' il colore con del bianco.






Eccola appesa in cucina sopra i nostri pensili: tutto in ordine!






I vecchi piatti del mio nonno, le brocche della nonna e quelle più recenti comprate nel Salento e a Orvieto, i vecchi stampi da budino e la nuova pentola fornetto.






Qualche consiglio:

-usate sempre gli occhiali di protezione quando tagliate e levigate il legno,
-lavorate all'aria aperta e coprite naso e bocca con un foulard per non respirare polvere
-lasciate sempre asciugare bene il colore prima di decidere se mantenerlo così o cambiarlo ( io schiarisco sempre i colori mettendo in un altro contenitore prima il bianco e poi aggiungo poco colore per volta mescolando bene, oppure modifico la tonalità con i pigmenti liquidi poche gocce per volta mi raccomando! )
-per togliere lo smalto all'acqua dalle mani io uso una pietra pomice sintetica: provate anche voi toglie tutta la vernice senza rovinare la pelle!

Beh, che ve ne pare?
Io sono strasoddisfatta, non posso negarlo!
( scusate le foto ma il tempo non da tregua! )

Voglio ringraziare Giusi per il premio che mi ha assegnato:
 perdonami se non continuo la catena!


Con questo post partecipo a:

Linky Party 2015



Buona settimana

Isabella 




16 commenti:

  1. Bellissima e il colore che hai usato è adorabile!!

    RispondiElimina
  2. WOnderful ! I love this shade of blue ... great choice !!! Bravo !!

    http://woolandcats.blogspot.fr/

    RispondiElimina
  3. Ma…anche falegname, oltre che decoratrice, sarta, uncinettatrice e…chi più ne ha..bravissima!!
    Buona giornata!
    Carmen

    RispondiElimina
  4. ....che dirti! Un bellissimo lavoro! I piatti e le brocche dei tuoi hanno trovato il posto giusto per esser ammirati! Il colore poi è tenero tenero! Non ho mai provato i lavori di falegnameria.....ma mi son sempre piaciuti! Bravissima! Ottimo, ottimo lavoro! Fai bene ad essere soddisfatta del risultato! :)

    RispondiElimina
  5. Wow! I'm very impressed. Your plate rack is gorgeous and I agree that the blue is a lovely choice. The plates look great on it :)
    Cathy x

    RispondiElimina
  6. Molto bella la tua nuova piattaia, ma sono molto belli anche i piatti!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  7. Bellissima!
    Sei stata veramente brava!
    Anche il colore è perfetto.
    Mi hai fatto venire voglia di togliere il trapano dal chiodo a cui l'ho attaccato.
    Ho fatto anch'io un po' di mobili in casa mia, soprattutto in mansarda ma non ho mai tagliato il legno.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  8. Que bonito colorido amiga querida !! Es un grn trabajo de carpintería !!! Adore como se ve con toda esa bella vajilla !!

    RispondiElimina
  9. Ci credo che sei soddisfatta! E' bellissimo e sembra comprato invece che fatto dalle tue mani! Io per questi lavori sono proprio negata invece :(
    Ciao
    Manuela

    RispondiElimina
  10. Ma fai pure il falegname Isabella!
    Troppo brava e bellissima la piattaia!
    Mi piace molto anche il colore.
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  11. molto carina.....bravissima!
    baci claudette

    RispondiElimina
  12. Ciao vengo dal linky party di Alex.... bellissima la tua piattaia , complimenti sei stata bravissima a realizzarla!!!
    Ti seguo volentieri!!!
    Se hai vooglia passa a fare un salto anche da me
    Ciao
    Lisa

    RispondiElimina
  13. Ciao!
    What a beatiful work. It's so wonderful antique and fit's so perfect to the dishes! Great work!
    All my best
    Elisabeth

    RispondiElimina
  14. Blue is a wonderful colour for that fabulous plate rack, well done it looks so good. Sx

    RispondiElimina
  15. Ciao, ma che bella questa piattaia, anche il colore è stupendo, sei molto brava, mi sono iscritta al tuo blog! quando vuoi passa a farmi visita, a presto Gabry

    RispondiElimina
  16. bellissima!
    L'adoro.
    Colore perfetto, si si si!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...