mercoledì 23 aprile 2014

la nostra settimana con Vivian



Nell'ultimo post, prima che il virus colpisse il mio blog, ho detto che stavamo aspettando l'arrivo della ragazza olandese a casa nostra.
Devo ammettere che eravamo un po' preoccupati, non la conoscevamo, Ilaria in Olanda era stata ospite da un'altra ragazza, J., e con lei non si era trovata bene.
Per fortuna una compagna di Ilaria che aveva fatto amicizia con J. aveva chiesto a Ilaria di fare cambio e lei in meno di due secondi aveva accettato.
Domenica 6 mattina siamo andati a scuola dove arrivava il bus con i ragazzi Olandesi direttamente da Malpensa, lì abbiamo conosciuto Vivian, la nostra ospite, una brava ragazza, discreta ed educata: insomma non potevamo chiedere di meglio.
La prima sera sono venute da noi per una pizza altre 4 ragazze, due olandesi amiche di Vivian, e le due italiane compagne di Ilaria che le ospitavano, in modo da rompere un po' il ghiaccio e farle sentire a loro agio.
E' stato un po' difficile cercare di parlare tutti in inglese e trovare argomenti che potessero interessarle, ma ce l'abbiamo fatta grazie a Roby che parla un inglese molto più fluente del mio!






I giorni sono passati in fretta cercando di fare il possibile perché Vivian si trovasse bene da noi. Lo sapete che a me piace sperimentare in cucina così ho cercato sul web e ho trovato la ricetta di un dolce tipico olandese: i Poffertjes.
Sono delle specie di crepes dolci che vengono cotte in una padella particolare antiaderente con degli incavi tondi per creare una forma un po' arrotondata. Spesso le mangiano alla sera con zucchero a velo o sciroppo d'acero così ho pensato di prepararle il martedì sera al loro rientro da Venezia.
Carinissima Vivian quando ha saputo che avevo cercato invano la pentola nei negozi della mia zona, mi ha promesso che quando sarebbe tornata in Italia con la sua famiglia me ne avrebbe portata una dall'Olanda. Pensate che un pomeriggio le olandesi sono state accompagnate dai nostri ragazzi italiani per fare acquisti da Eataly e l'hanno cercata anche lì!
Questi sotto sono i regali che ci ha portato dall'Olanda al suo arrivo, caramelle, una latta azzurra da aggiungere alla mia collezione e le buonissime cialde al caramello!






Nella stessa settimana si è svolto qui a Milano il salone del mobile con allestimenti in giro per tutta la città.
Noi abbiamo fatto un salto all'Università Statale...






...per curiosare tra le creazioni del fuori salone.
















Mentre le ragazze erano in giro per Milano a fare shopping ho approfittato sistemare parecchie cose iniziate e lasciate a metà:
ho trovato al mercato la stoffa per foderare i cuscini per le nuove sedie sul balcone...










...ho trovato finalmente gomitoli di cotone colorato per fare il bordo alle tovagliette per i piatti della pizza...






...e ho finito il mobiletto per il bagno iniziato quasi un anno fa.
Aspettate di vedere tutto nei prossimi post.






E' stata davvero una settimana arricchente, Vivian il giorno della partenza ci ha confessato che, prima di partire per l'Italia, non voleva venire, non conoscendo chi fosse ad ospitarla, era preoccupata, ma da noi si è trovata bene e vorrebbe ritornare con la sua famiglia perchè Milano le è piaciuta tanto. Ci ha invitati ad andare a trovarla in Olanda dicendoci che c'è posto per tutti noi a casa sua.
Non possiamo che essere contenti...

...ciao Vivian...a presto!



10 commenti:

  1. Thanks for sharing the lovely photos . . . I love Haribo, even now as an adult . . .I know, I shouldnt be eating those now :-)) Love the cushions of your balcony chairs and the yarn , I wonder what will you be making with it ??
    xEva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stay tuned! You'll see what I'm doing with this cotton yarn!

      Elimina
  2. Che bella esperienza !!!!!!! mi immagino l'ansia prima dell'arrivo dell'ospite....io sarei schiattata ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...per fortuna è andato tutto bene!

      Elimina
  3. E ci credo che Vivian si è trovata bene! Con una accoglienza del genere, non poteva che essere così! Sei una mamma speciale! E poi è capitata in uno dei periodi più belli da trascorrere a Milano.
    Ma com'è la storia del virus nel blog???

    Scusa, ma neanche io ho potuto farti in tempo gli auguri, perchè sono stata qualche giorno al mare dai miei e non ho il cell che si collega ad internet. E vabbè, spero che sia andata bene!
    Un bacione cara Isabella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel mio c'era il Malware, non riuscivo a visualizzare il blog compariva un'immagine che bloccava l'accesso e diceva quale fosse la fonte del contagio. Nel mio caso era un vecchio blog ormai chiuso ma ancora presente nel mio elenco di letture. L'ho eliminato e ci sono voluti ancora alcuni giorni prima di poter accedere, mi hanno spiegato che si dovevano caricare gli aggiornamenti del motore di ricerca prima di poter risolvere tutto. Comunque appariva solo entrando da google chrome...e poi grazie per i complimenti :)

      Elimina
    2. 'Mazza, che colpo che devi aver preso! Spero che non accada a me... mi manca solo questo... tanto sono poco ansiosa! ;-)

      Elimina
  4. Isabella che esperienza meravigliosa ....sono sicura che le hai regalato tanta gioia e voglia di tornare nel nostro Paese ....queste esperienze arricchiscono il nostro cuore ... sono felice per voi ....se ti va ho un premio per te ... un abbraccio giusi_g

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo stati fortunati...sai non si può sapere chi arriva....sinceramente due anni fa quando ci hanno proposto lo scambio avevo molti dubbi!

      Elimina
  5. Cara Isabella , sono certa che la vostra giovane ospite si sarà trovata benissimo con voi !!! Mi piace come hai sistemato l'angolino con il tavolo e le sedie sul vostro balcone , è dolcissimo !!! Ti abbraccio forte

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...